Ibrahim Kodra

From Wikiquote
Jump to navigation Jump to search
Kodra in Milan, in 1961

Ibrahim Kodra (22 April 19187 February 2006) was an Albanian artist who lived and worked in Milan for many years. Around 1908 together with Georges Braque and Pablo Picasso initiated cubism, based on a strong inspiration of Paul Cézanne's work.

Quotes[edit]

  • Io cerco l'orizzonte lontano, l'esistenza della vita, l'infinito, i raggi del sole, l'evoluzione, io cerco l'irrazionale, l'indistruttibile, l'onda del mare, l'invincibile, io cerco l'inatteso, l'intemporale, l'inteleggibile, l'intraprendenza, l'istituibile, io cerco l'instaurabile, l'intrasferibile, l'intramutabile, l'insurrezione, io cerco l' inconsueto, l'insostituibile, l'insolubile, l'impossibile, io cerco l'insorgenza, l'invisibile, il primordiale, l'inarrivabile, io cerco l'organismo del cosmo, il mistero dell'aria, il soffio del vento, il sorgere dell'aurora, io cerco una terra da coltivare, il primo fiore, il primo seme, dell'avvenire, io cerco ...
    • I look for the distant horizon, the existence of life, the infinite, the rays of the sun, evolution, I seek the irrational, the indestructible, the wave of the sea, the invincible, I seek the unexpected, the timeless, the intelligible, the resourcefulness, the institutable, I look for the insurable, the non-transferable, the immutable, the insurrection, I seek the unusual, the irreplaceable, the insoluble, the impossible, I seek the onset, the invisible, the primordial, the unreachable, I seek the organism of the cosmos, the mystery of the air, the breath of the wind, the dawning of the dawn, I seek an earth to cultivate, the first flower, the first seed, the future, I seek ...

Quotes about Kodra[edit]

Ibrahim Kodra signature
  • Incluso su firma es una obra de arte. (Pablo Picasso)
    • Even his signature is a work of art.[1][2]
  • L'arte di Ibrahim Kodra è un messaggio di pace. (Pope Paul VI)
    • Ibrahim Kodra's art is a message of peace. [3]
  • Kodra est le primitif d'une nouvelle société. (Paul Éluard)
    • Kodra is the primitive of a new society.[4]
  • Kodra, dopo aver lasciato l'Albania in dissidio con il regime, tornò una volta a Tirana e venne a casa da mio padre, anch'egli artista. Alla parete c'era appeso un mio disegno astratto. Lo notò subito e disse "continua su questa strada". Portava un basco, un maglione, una sciarpa, si smarcava dall'uniformità che qui vigeva, la barba era proibita come pure i capelli lunghi. (Edi Rama)
    • Kodra, after leaving Albania in disagreement with the regime, once returned to Tirana and came home to my father, also an artist. An abstract drawing of mine hung on the wall. He noticed it immediately and said "continue on this road". He wore a beret, a sweater, a scarf, strayed from the uniformity that existed here, the beard was forbidden as well as long hair.[5]
  • Kodra: Quasi un simbolo generazionale. (Carlo Bo)
    • Kodra: Almost a generational symbol.[6]
  • Ibrahim Kodra est le père d'une nouvelle civilisation du monde. (Paul Éluard)
    • Ibrahim Kodra is the father of a new world civilization[7]
  • Si direbbe che Kodra tra le sfaccettature del tardo cubismo del primo dopoguerra, abbbia rintracciato le scaglie luminose dei vecchi mosaici bizzantini. I bagliori delle antiche moschee e le favolosità dei pastori bivaccano su le pendici dell'Olimpo. (Marco Valsecchi)
    • It would seem that Kodra, among the facets of the late post-war Cubism, has traced the luminous scales of the old Byzantine mosaics. The glow of the ancient mosques and the fabulousness of the shepherds bivouack on the slopes of the Olympus.[8]
  • In quello che è il codice di figurazione del pittore Kodra, persone, cose, interi paesaggi sono schematizzati in squadrate forme geometriche. Attraverso simile processo geometrizzante l'artista, intende chiaramente dare rappresentazione del condizionamento entro il quale è costretto a muoversi, a vivere, l'uomo contemporaneo. La figura umana assume, così rappresentata, un'aspetto robotico, divenendo personificazione dell'uomo postindustriale, il robot cibernetico e informatico, l'uomo numero. (Enrico Crispolti)
    • In what is the figurative code of the painter Kodra, people, things, entire landscapes are schematized in square geometric shapes. Through a similar geometrizing procedure the artist clearly intends to dare the representation of the conditioning within which contemporary man is forced to move, to live. The human figure assumes, thus represented, a robotic aspect, becoming the personification of the post-industrial man, the cybernetic and computer robot, the man number.[9]

External links[edit]

Wikipedia
Wikipedia has an article about:
Commons
Wikimedia Commons has media related to:
  1. Addio al pittore Ibrahim Kodra l' albanese che piaceva anche a Brera, repubblica.it, February 2, 2006.
  2. Elena Pontiggia Omaggio al pittore Kodra all’Adafa, laprovinciacr.it, La Provincia, March 5, 2006.
  3. Fondazione Ibrahim Kodra
  4. Elena Pontiggia Addio a Kodra, i colori della fiaba, ilgiornale.it, February 8, 2006.
  5. Dall'intervista di Francesca Pini, Dal regime comunista all'arte astratta «E oggi disegno durante le riunioni, Corriere.it, February 19, 2017.
  6. Fondazione Ibrahim Kodra
  7. Robert Elsie. Historical Dictionary of Albania, Historical Dictionaries of Europe, No. 75 (2010). The Scarecrow Press Inc. Toronto. p. 232.
  8. Franco Russoli. IBRAHIM KODRA, Le Arti (may 1963).
  9. [1] Coppia di innamorati, Kodra Ibrahim, Beni Culturali Italiani, Enrico Crispolti, 1987, Milan.